COEDISAR Casa editrice

SARDEGNA CENTRALE E MERIDIONALE




ANTONIO ZATTA
La carta, che rappresenta la Sardegna centro-meridionale, come la precedente sta nel volume Teatro della Guerra, è la n. 10 della raccolta e fa parte dell'edizione della Carta Generale dell'Italia data alle stampe nella tipografia di Antonio Zatta nel 1798. Il documento deriva da un'incisione in rame, è acquerellato a colori, presenta il Nord in alto, misura cm 64,3 x 41,8 e nel disegno cm 61,4 x 38,6. Di questa carta si conosce un'altra edizione in bianco e nero, della quale non è noto l'autore, che per la realizzazione ha fatto riferimento alla carta chiamata degli Ingenieurs Piemontois pubblicata da Le Rouge nel 1753; da quest'ultima ha riproposto la simbologia e tratto le divisioni dei distretti feudali. La scritta Sardegna è posta nella parte alta del disegno, il margine sinistro è graduato, e presenta un reticolato a maglie trapezoidali. Sul lato sinistro sono presenti ben 18 scale grafiche che indicavano le unità di misura dei principali stati italiani ed europei.

Formato: Estesa(fornita in tubo) 614x386 mm
Pagine: 1
Prezzo: € 47.00